Come preparare la Shepherd’s Pie

La cucina britannica si regge in piedi grazie a massicce dosi di burro, gravy e pie.

Quella delle pie è una grande famiglia che abbraccia tutti quei piatti che comprendono un filling, cioè un ripieno che può essere sia dolce sia salato, e una crust, ovvero il guscio che racchiude il ripieno.

Ciò che definisce una pie è la sua crust, che può trovarsi attorno al ripieno ma non sopra, oppure sopra il ripieno ma non attorno, oppure ancora racchiuderlo interamente.

La shepherd’s pie è una pie la cui crust non è fatta del solito impasto a base di farina e burro. Il ripieno della shepherd’s pie è infatti coperto da uno strato di mashed potato, ovvero purè di patate.

ℹ️ Potrebbe interessarti: 5 pratici modi per uccidersi col burro nel Regno Unito

Come preparare la Shepherd’s Pie

La shepherd’s pie è una pie a base di carne rossa, solitamente manzo o agnello. Il nome shepherd’s pie è apparso solo a metà ‘800; prima si parlava di cottage pie per fare riferimento a una pie con un ripieno di carne (spesso avanzi) e una copertura di patate.

Ora si parla di cottage pie quando il ripieno è costituito da carne di manzo, mentre si dice shepherd’s pie quando vengono usati l’agnello o il montone.

Cosa troverai in questa ricetta?

Shepherd's Pie con contorno di piselli e carote
Il classico contorno di una pie come la shepherd’s pie sono i piselli.

Ingredienti

Il ripieno della shepherd’s pie è costituito principalmente da carne, ma possono essere aggiunte diverse tipologie di verdura, dalle carote ai piselli.

Assieme al concentrato di pomodoro può essere inoltre aggiunta la salsa gravy, preparata usando i succhi di cottura della carne uniti a un addensante come la farina o la maizena. Una valida alternativa alla salsa gravy è costituita dalla Worcestershire Sauce, una salsa fermentata particolarmente saporita.

Per il ripieno

  • 700 gr circa di carne macinata di agnello o manzo
  • 2 ctav di olio vegetale
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ctav di farina
  • 230 ml di brodo di pollo
  • 1 ctav di concentrato di pomodoro in pasta
  • 1 carota
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe

Per la copertura di patate

  • 3 patate
  • 60 gr di burro
  • 120 ml di latte intero
  • 1 pizzico di sale
Porzione singola di Shepherd's Pie
Una pratica monoporzione di shepherd’s pie.

Come si fa?

Preparare il ripieno

Per preparare il ripieno di carne della shepherd’s pie è necessario munirsi di una padella abbastanza grande da poter contenere tutti gli ingredienti e di un coperchio abbastanza largo da poterla coprire durante l’ultima fase di cottura.

Mettere la carne nella padella su fuoco moderato e farla scurire, avendo cura di spezzettarla usando un cucchiaio di legno. Quando la carne è scurita, scolarla per eliminare il grasso e trasferirla momentaneamente su un piatto.

Ripulire la padella con un tovagliolo di carta, dopodiché metterci l’olio e le cipolle finemente tritate. Soffriggere le cipolle su fuoco medio fino a farle dorare, quindi aggiungere l’aglio finemente tritato e continuare a soffriggere per qualche secondo.

Aggiungere la carne al soffritto e mescolare bene il tutto.

Spolverare la farina sulla mistura di carne e mescolare fino a farla assorbire.

Continuando a mescolare, aggiungere lentamente il brodo di gallina già caldo.

Aggiungere quindi il concentrato di pomodoro in pasta, la carota tagliata a dadini, il sale e il pepe, oltre alle eventuali salse gravy o Worcestershire.

Mescolare bene il tutto, alzare la fiamma, coprire e lasciar sobbollire.

Cuocere fino a quando le carote sono ammorbidite; circa 15 minuti.

Shepherd's Pie appena sfornata
Shepherd’s pie appena sfornata!

Preparare la copertura di patate

Per preparare la copertura della shepherd’s pie, la sua crust fatta di patate, è sufficiente preparare un semplice purè. Si può cominciare a far bollire le patate prima di cominciare a preparare il ripieno, in modo da avere il purè pronto quando la carne ha ultimato la cottura.

Sbucciare le patate e immergerle nell’acqua in una pentola; far bollire. Ridurre la fiamma e lasciar sobbollire fino a quando le patate non sono completamente ammorbidite, tanto da poterle tagliare facilmente in due con una forchetta.

Scolare le patate. Aggiungere il burro, il latte e il sale, quindi schiacciare tutto con uno schiacciapatate fino a ottenere un purè omogeneo.

La cottura in forno

Nonostante sia ripieno sia purè di patate siano già cotti, la shepherd’s pie va comunque cucinata in forno.

Versare il ripieno di carne e verdure in una teglia da forno abbastanza alta.

Coprire il ripieno con il purè di patate, poi infornare in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti o fino a quando la shepherd’s pie non comincia a bollire ai bordi e le patate non sono ben scurite.

Alternative

Invece di utilizzare un cucchiaio per coprire il ripieno di carne con le patate, è possibile riempire di purè una tasca da pasticcere con bocchetta a stella molto larga e sbizzarrirsi con la decorazione della shepherd’s pie.

Aggiungere un po’ di grana o parmigiano grattugiato sopra le patate prima di infilare la shepherd’s pie nel forno renderà la copertura di patate deliziosamente croccantina.


Leggi le altre ricette del Ricettario di La volta che!

Se non vuoi perderti neanche un articolo, iscriviti alla newsletter! Non dimenticare di seguirmi anche su Facebook e su Instagram! E se ti è piaciuto questo articolo, perché non condividerlo?

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.